Condividi su...

Iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter!

Notizie
#NoOil, fermiamo il business del petrolio! PDF Stampa E-mail
Scritto da Sisto Bruni   
Martedì 08 Gennaio 2019 19:14

Piattaforma

Contro i sussidi alle fonti fossili e le trivellazioni in mare unisciti alla nostra battaglia e FIRMA ORA la petizione rivolta al Ministro dello sviluppo economico Luigi Di Maio.

L’insensata corsa all’oro nero continua senza tregua e in tutti i modi, nonostante le rassicurazioni dei Governi che si sono succeduti dopo il referendum sulle trivelle del 2016: nuovi pozzi e piattaforme e nuove attività di prospezione mettono concretamente a rischio i nostri mari.

Per questo Legambiente chiede al ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio di cancellare tutti i sussidi ancora oggi garantiti alle fonti fossili e di mettere in campo una rottamazione delle fonti energetiche inquinanti, a partire dal petrolio, per segnare una vera discontinuità con i governi precedenti, sempre pronti a soddisfare ogni proposta delle arroganti compagnie petrolifere.

.

Unisciti alla battaglia di Legambiente e FIRMA ORA la petizione

"#NoOil - Stop alle trivellazioni in mare: fermiamo il business del petrolio!"

.

Scarica il dossier sugli approfondimenti NO OIL MARCHE

.

Dossier su No Oil altre Regioni clicca qui


Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Gennaio 2019 14:22
 
Buon 2019 PDF Stampa E-mail
Scritto da Sisto Bruni   
Giovedì 03 Gennaio 2019 14:32

augurislideweb

Il circolo Legambiente di San Benedetto del Tronto augura a tutti i suoi volontari, collaboratori e simpatizzanti un sincero e affettuoso augurio di un Felice Anno Nuovo.

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Gennaio 2019 17:01
 
ECOFORUM MARCHE PDF Stampa E-mail
Scritto da Sisto Bruni   
Giovedì 13 Dicembre 2018 19:47

Immagine-Rifiuti Zero

Leconomia circolare dei rifiuti

Presentata all’Università Politecnica delle Marche la II edizione

.

Le Marche regione virtuosa con il 65,56% di raccolta differenziata.

138i “Comuni Ricicloni” marchigiani ad aver superato il 65% di RD nell’anno 2017. Tra questi ben 19 ottengono il riconoscimento “Comuni Rifiuti Free” per aver contenuto la produzione pro capite di secco residuo al di sotto dei 75 Kg/anno/abitante.

.

Legambiente: “Nell’anno dell’approvazione definitiva del pacchetto sull’economia circolare al Parlamento Europeo le Marche celebrano numeri importanti, ma la strada da fare è ancora lunga. È urgente mettere in piedi azioni di prevenzione della produzione dei rifiuti e lavorare per l’integrazione dell’impiantistica a partire dalla realizzazione di impianti per la digestione anaerobica della frazione organica”

.

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Gennaio 2019 14:48
Leggi tutto...
 
Legambiente presenta Pendolaria 2018 PDF Stampa E-mail
Scritto da Sisto Bruni   
Giovedì 13 Dicembre 2018 19:39

logo pendolaria

Il dossier sugli scenari del trasporto ferroviario pendolare in Italia

.

Nelle Marche pochi investimenti nel settore ferroviario e ancora troppi pochi treni.

14,5 anni l’età media dei convogli. Il 28,8% del materiale rotabile supera i 15 anni.

.

Legambiente: “Necessari maggiori investimenti. Occorre aumentare il numero di treni e di corse, favorire l'intermodalità treno-bicicletta e accelerare le politiche per la mobilità sostenibile.”

.

Pochi investimenti alla mobilità su rotaia e ancora troppi pochi treni. A fotografare la situazione del trasporto ferroviario nelle Marche è Pendolaria, il Rapporto annuale di Legambiente che analizza nel dettaglio lo scenario del trasporto ferroviario pendolare. Una situazione, quella del trasporto regionale, che rimane difficile e traccia il quadro di una mobilità su rotaia fatto di molte ombre e poche luci. Nelle Marche si contano 80 treni la cui età media è di 14,5 anni, per un totale di 154 corse giornaliere. Nonostante dal 2015 l’età media dei treni sia scesa (-4,8), il 28,8% del materiale rotabile supera i 15 anni, età in cui i treni cominciano ad avere problemi sempre più rilevanti di gestione e manutenzione.

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Gennaio 2019 14:48
Leggi tutto...
 
Riunionre Soci e Simpatizzanti PDF Stampa E-mail
Scritto da Sisto Bruni   
Lunedì 26 Novembre 2018 11:36

voler-bene-al-pianeta

Nella nostra vita associativa partecipiamo a un gran numero di riunioni e sappiamo che esse sono uno strumento di lavoro importante per gestire al meglio un'associazione come la nostra.

Il successo delle tante attività è ottenuto con momenti di incontro e di condivisione delle informazioni e delle esperienze.

Le riunioni servono anche per vivere momenti conviviali di serenità e per migliorare la qualità delle nostre attività.

Partecipa giovedì 6 dicembre, alle ore 21:15 presso la sede Legambiente sita in piazza Cesare Battisti 2, alla riunione dei soci e simpatizzanti.

Ultimo aggiornamento Giovedì 13 Dicembre 2018 19:38
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 100