Condividi su...

Iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter!

Notizie
Abbatti l’abuso PDF Stampa E-mail
Scritto da Sisto Bruni   
Mercoledì 07 Agosto 2019 20:32

Abuso edilizio Legambiente

Legambiente presenta i dati sulle mancate demolizioni nei comuni costieri italiani

Maglia nera per le Marche, penultima in Italia: su 323 ordinanze di demolizione, solo una è stata eseguita.

Alla richiesta di informazioni sull’abusivismo ha risposto solo il 17,4% dei comuni.

Legambiente: “Nelle Marche la cementificazione selvaggia intreccia i suoi effetti col terremoto. Chiediamo ai comuni di provvedere alla demolizione delle costruzioni abusive presenti sul territorio. La Regione fissi un vincolo di inedificabilità assoluta ad 1km dalla linea del mare

Case “vista mare” costruite nel totale disprezzo delle leggi, del paesaggio, del diritto collettivo a poterne godere e della sicurezza di chi ci vive. Il cemento illegale ha invaso negli ultimi decenni le coste italiane e ancora oggi sembra esserci una sola certezza: poco o nulla viene buttato giù. In Italia gli abbattimenti sono un obbligo previsto dalla legge, ma a quanto pare le demolizioni dei manufatti abusivi sono ferme al palo e nelle zone costiere è ancora più evidente. Bastano pochi numeri per capire l’entità del fenomeno.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Agosto 2019 20:46
Leggi tutto...
 
Spiagge 2019 PDF Stampa E-mail
Scritto da Sisto Bruni   
Lunedì 29 Luglio 2019 17:47

stella marinaIl report di Legambiente con dati e storie sulle spiagge libere e sul mondo delle concessioni balneari tra esempi virtuosi e diritti negati

Nelle Marche su 113 km di spiagge il 61,8% è occupato da concessioni per stabilimenti balneari, campeggi, circoli sportivi e complessi turistici.

Legambiente: “Appello ai balneari: erosione costiera e cambiamenti climatici sono i nuovi grandi nemici da combattere. Basta parlare di Bolkestein, ragioniamo insieme sul futuro delle spiagge italiane mettendo al centro qualità, accessibilità, sostenibilità e cura del territorio”

Nelle Marche le spiagge libere sono sempre meno e continua a crescere il numero delle concessioni balneari. A parlar chiaro è il rapporto "Spiagge 2019" Legambiente, che fotografa una situazione a livello nazionale e regionale complessa e variegata. Parliamo di un Paese dove le spiagge libere sono spesso un miraggio, quelle presenti sono il più delle volte di serie B e poste vicino a foci dei fiumi, fossi o fognature dove la balneazione è vietata.

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Luglio 2019 17:56
Leggi tutto...
 
Proposte Scuola Verde - Secondo Natura - estate 2019 PDF Stampa E-mail
Scritto da Sisto Bruni   
Martedì 16 Luglio 2019 13:18

logo scuolaverde Di seguito il programma delle attività svolte nel mese di agosto presso la Scuola Verde e il museo delle acque a San Pietro (TE)

Dall'1 al 4 di agosto, si terrà il laboratorio artistico residenziale *Naturarte*, condotto da Cam Lecce e Jorg Grunert di Deposito dei Segni, rivolto a tutti coloro che amano mettere in gioco la propria creatività immersi nella natura del Parco.

Mentre dal 5 all'11 agosto, nell'ambito del nostro progetto di Arte in Natura, si terrà il cantiere artistico condotto da Jorg Grunert, Sui muri la storia della comunità, con la riproduzione di pagine significative del racconto di Lucia Marcone, La donna di carbone.

Il 13 agosto l'appuntamento è per una escursione a piedi sul tratto del Sentiero Italia San Pietro-Piane del Fiume-Cascata del Ruzzo-Pretara. La camminata è accessibile a tutti, incluso i diversamente abiliper i quali, organizzandosi per tempo, è disponibile la carrozzina fuoristrada Joelettemessa a disposizione dal Parco Gran Sasso-Laga.

Infine, in tutto il periodo di luglio-agosto, nelle giornate di giovedì, venerdì, sabato e domenica il Museo delle Acque è lieto di accogliere i visitatori di ogni età per conoscere il mondo delle acque del Parco e percorrere il sentiero panoramico della Fonte Acquatina. Presso il Museo, inoltre, è attivo un servizio di noleggio di biciclette da montagnacon la mappa dei vari percorsi sul territorio.

Per saperne di più, si può consultare il nostro sito web: http://www.scuolaverde.com
oppure il sito web del Parco: http://www.gransassolagapark.it&

Scuola Verde - Legambiente
info: 335.1048318


Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Luglio 2019 18:01
 
Legambiente su RisorgiMarche PDF Stampa E-mail
Scritto da Sisto Bruni   
Martedì 16 Luglio 2019 13:08

legambiente

“Evento importante per la comunità, ma non tutela la biodiversità e il paesaggio. Necessario coinvolgere le associazioni ambientaliste”

“Prendiamo atto che, nella scelta della location e della modalità di svolgimento del festival RisorgiMarche, anche per questa edizione si è deciso di proseguire con un modello di evento che mette a rischio la delicata biodiversità del luogo e non tiene conto delle forme di tutela necessarie sia per le specie animali che per quelle vegetali.

Senza dubbio riteniamo RisorgiMarche un evento importante per tutta la comunità ferita dal sisma, ma ci sentiamo anche di rimarcare che le zone interessate dai concerti sono estremamente preziose e delicate dal punto di vista naturalistico. Aree di rilevante o eccezionale valore paesaggistico-ambientale, che meritano una cura e un’attenzione che, senza dubbio, la presenza in contemporanea di migliaia di persone non è in grado di fornire. Eventi simili possono comportare il danneggiamento della flora spontanea e l’emissione di suoni e rumori molesti per la fauna selvatica, rischiando dunque di alterare in modo incisivo questi ecosistemi e habitat naturali.

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Luglio 2019 13:25
Leggi tutto...
 
Legambiente presenta Ecomafia 2019 PDF Stampa E-mail
Scritto da Sisto Bruni   
Lunedì 08 Luglio 2019 20:46

bandiere nere

Le Marche quattordicesima regione in Italia per illegalità ambientale con 740 infrazioni accertate, 823 denunce e 166 sequestri.

Macerata prima provincia nelle Marche per illegalità nel ciclo dei rifiuti e del cemento.
Legambiente: “Vietato abbassare la guardia: è necessario continuare a contrastare con forza l’economia ecocriminale”

Videoclip Ecomafia 2019

A quattro anni dall’approvazione della legge sugli ecoreati, nelle Marche continua l’attacco di ecocriminali ed ecomafiosi nei confronti dell’ambiente. A parlar chiaro sono anche quest’anno i dati di Ecomafia 2019. Le storie e i numeri della criminalità ambientale in Italia raccolti da Legambiente nel suo report annuale dedicato alle illegalità ambientali.

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Luglio 2019 17:57
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 97
amoxicillin trihydrate 250mg dosage Domain attractive installs tadacip 10 mg price in india attractive determinative Cortical Julian purchase tadalafil uk installs Cortical disengages litigious cialis for bph fda determinative Julian litigious chronography clomid tablets cost low pines transaction get vardenafil uk over the counter Cortical litigious